Super 9 Campania: Il Perugia vince con qualche ombra

Il Perugia bissa la vittoria dello scorso anno
Il Perugia bissa la vittoria dello scorso anno

L'A.C.Subbuteo Perugia  conferma la vittoria dello scorso anno e si aggiudica il Super 9 della Campania che si è svolto a Sessa Aurunca il 15 Gennaio 2011. La vittoria è arrivata solo per differenza reti contro una rimaneggiata squadra degli Eagles Napoli. Il ciclo di tornei che deve portare i grifoni in forma per l'andata della serie A inizia quindi con un torneo in cui il Perugia vince ma non convince. I ragazzi del Presidente Discepoli si presentano in Campania in formazione tipo con Fabio Belloni, Stefano Buono, Stefano De Francesco, Francesco Mattiangeli e Massimiliano Nastasi. Il girone viene superato dai perugini con grande autorevolezza. Bella la vittoria contro le Fiamme Azzurre Roma per 2-0. Nessuna sorpresa anche negli altri gironi e quarti di finale che vedono in campo le squadre migliori.

 

QUARTI DI FINALE

A.C.Subbuteo Perugia-Napoli 2000 4-0

Sessana-Bari 2-1

C.C.T.Roma-Fiamme Azzurre Roma 2*-2

Eagles Napoli-Catania 2-1

 

Il Perugia si sbarazza senza difficoltà del Napoli 2000 che chiude un torneo comunque positivo di fronte ad un avversario attualmente assolutamente fuori dalla loro portata. Bella vittorie dei padroni di casa della Sessana sul Bari e tiratissimo derby tra le due squadre della capitale. La bilancia pende dalla parte del C.C.T.Roma solo grazie alla differenza reti. Le semifinali si preannunciano davvero interessanti.

 

SEMIFINALE

A.C.Subbuteo Perugia-Sessana 3-0

Eagles Napoli-C.C.T.Roma 2-1

 

I grifoni si aggiudicano con facilità l'incontro contro la Sessana con un rotondo 3-0. La partita tra Eagles e Roma si risolve invece ad un pugno di secondi dalla fine con la rete del sempre più convincente Michele Farace contro l'esperto Severino Gara. Infatti quando i romani pregustavano il passaggio alla finalissima per differenza reti, il forte giocatore napoletano trovava quella rete che spezzava l'equilibrio e dava alla sua squadra la vittoria. La finalissima vedeva quindi opposti ai grifoni i sempre agguerriti Eagles di Massimo Bolognino.

 

FINALISSIMA

A.C.Subbuteo Perugia-Eagles Napoli 2*-2

Mattiangeli-Bolognino 2-4
Buono-Setale 0-2
De Francesco-Farace 4-1
Belloni/Nastasi-Di Vito 7-0

 

La vittoria arriva per i perugini solo per differenza reti, grazie alle goleade di De Francesco contro Farace e di Nastasi nel secondo tempo contro Di Vito che era riuscito a sorpresa, a chiudere con il minimo scarto la prima frazione contro Belloni. L'incontro non è mai stato in discussione ma il risultato finale lascia qualche rammarico ai grifoni che dovevano chiudere con maggiore autorevolezza la finalissima.

 

Comunque secondo Super 9 della stagione nel carniere per il Perugia che dopo quello dell'Umbria vinto in settembre contro il Black & Blue Pisa si aggiudica anche la tappa in terra campana.